Amate la natura e lo sport? Da non perdere le escursioni guidate gratuite alla scoperta del “Parco Naturale Regionale Litorale di Ugento”, che si estende per 1600 ettari e 12 chilometri lungo la costa tra Gallipoli e Santa Maria di Leuca, a meno di mezz’ora dalla Masseria Tenuta Mosè.

 

Fino al 29 agosto ogni giovedì c’è Esplorando, il progetto di ecoturismo tra il mare, i bacini e la serra, seguendo le tracce del tempo. Si parte alle 17.30 da Lido Pineta, un lido immerso in una pineta secolare, con ombrelloni in tessuto e canne d’Africa, ristobar, are pic-nic, campo da beach volley e noleggio biciclette. In compagnia delle guide ambientali professioniste Emanuela Rossi e Totò Inguscio di Avanguardie si percorrono quattro itinerari nel parco, che comprende zone umide con 7 bacini artificiali, 500 mila ulivi, pineta, macchia mediterranea, dune costiere e sabbia dorata.

 

Si può scegliere l’escursione lungomare, tra dune e pineta l’1 e il 29 agosto, oppure il trekking lungo i canali e tra la vegetazione costiera l’8 agosto e ancora il 15 agosto l’escursione ai bacini (lunghezza 7 km circa; dislivello 3 m s.l.m.), che si trovano alle spalle della spiaggia e risalgono agli anni ’30 del ‘900, quando furono realizzati per bonificare le vaste paludi di Ugento.

Un percorso mozzafiato è quello che porta alla Specchia del Corno, con la roccia che domina su speroni, gradoni, gravine e la folta vegetazione che invade crinali e gole: andateci il 22 agosto (tel. 3493788738, 3479527701)