Bartholomé

Ospite

Séjour idyllique en ces lieux paradisiaques, charges d’histoire. Le « merveilleux » italien renon plus enchanteur encore, par la grâce du maitre de maison – ayant ajouté charme et poésie par ses réalisations somptueuses – et par l’accueil chaleureux de cette Tenuta Mosé.
Nous reviendrons avec bonheur.

Irene

Ospite

Se le azioni sono la prima tragedia della vita le parole la seconda, è dunque necessario, farsi largo tra le porte della circostante devastazione e proferire le sole parole scarne che fanno sentire che la verità sì nella Bellezza.
Sono parole superflue perché in verità la Bellezza, più vanamente e giustamente, non ha bisogno di spiegazioni.
Ma fingendo di fare un encomio alla mia inesauribile amica, dirò che in questo luogo – Tenuta Mosé – con il suo talento speciale, Luisa è riuscita a far affiorare la Bellezza dall’ oscurità, a far esaltare le sfumature del buio, a farle cangiare in colori.

Donnavventura

Ospite

Due meravigliose ed intense giornate nel giardino della quiete. Abbiamo portato un po’ di “rumore” ma abbiamo vissuto momenti piacevoli.
Ci siamo sentiti a casa con “zia Luisa”.
Un grazie a nome del team di Summer Beach.

Jonna Koski

Ospite

I have travelled the world, but in rare cases you find a place with such a magic and warmth.
Tenuta Mosè is a place that allows you to forget the world and invites you to its own mini universe made of Italian hospitality and attention to details.
Tenuta Mosè, a chance to reconnect with yourself.
Thank you!

Philippe et Brigitte

Ospite

Quel havre de paix !
Nous avons beaucoup voyagé en Italie, mais n’avons jamais connu un tel accueil et sens du service ! Tout le monde à été « aux petits sans » pour nous.
Et que dire de cette merveilleuse villa chargée d’ histoire ?
Un grand merci à Luisa, Pia et toute l’Equipe.
We’ll be back !!!

Paolo e Tiziana

Ospite

Location stupenda e persone magnifiche rendono una vacanza indimenticabile.
A presto, un grande abbraccio a tutti con affetto.

Francesca e Emilio

Ospite

Trovarsi a casa propria coccolati e accompagnati in un viaggio “sensoriale” tra vigneti e profumi di altri tempi.

Grazie a Luisa, padrona di casa impeccabile e a Pisa.
Ci siete rimasti nel cuore e torneremo sicuramente a trovarvi.

Antonella e Federico

Ospite

Spalanchi un antico portone e come per magia entri un passato incantato dove i colori tenui pennellano il cuore,
dove un giardino verde con tocchi di glicine armonizzano i passi, appassionate braccia ti coccolano affinché la nostalgia possa essere più dolce.
Inclini il capo, appoggi la mano sotto il mento, tutto il resto non conta, incominci a sognare.
Fermati allora, perché qui nella “tua” casa, il sogno è molto lungo…